BIGENITORIALITA'

Bi.Genitori

DIRITTI DEI MINORI

CREMONA & MANTOVA

Address

26034 PIADENA (CR)

Via Castello 2B

Telephone

388.1999687 

L’istituzione del Registro, che non ha rilevanza ai fini anagrafici, permette ad entrambi i genitori di legare la propria domiciliazione a quella del proprio figlio residente nel Comune che lo adotta. In questo modo, le istituzioni (Salute, Scuola e Sport)  che si occupano del minore possono conoscere i riferimenti di entrambi i genitori, rendendoli partecipi delle comunicazioni che riguardano i figli minori. Può essere utile alla scuola, per il medico curante, negli ospedali, negli ambulatori e nelle attività ludiche sportive, in tutte le situazioni in cui la rilevanza dell'informazione, necessita l'avviso ed il consenso di entrambi i genitori.  La bigenitorialità è il principio etico in base al quale un minore ha diritto a mantenere un rapporto stabile con entrambi i genitori, anche in caso di separazione o divorzio, e, viceversa, entrambi i genitori hanno pari responsabilità nella cura dei propri figli.


Qui sotto puoi verificare quali sono i Comuni dove il "Registro della Bigenitorialità" è già stato approvato e reso operativo

SELEZIONA LE IMMAGINI PER ENTRARE DIRETTAMENTE NELLE PROCEDURE D'ISCRIZIONE

(per i Comuni in bianco e nero la delibera è in fase di approvazione da parte del Consiglio Comunale)

WE NEED YOU! Abbiamo deciso di riservare questo spazio a tutte le persone ed agli amministratori che in modo autonomo voglio presentare la nostra proposta di Delibera presso il proprio Comune. Di seguito è possibile scaricare tutta la modulistica necessari e se vi serve aiuto basta compilare i form accanto. I nostri incaricati della zona vi contatteranno entro le 24h.


"Se una società vuole veramente proteggere i suoi bambini

deve cominciare con l'occuparsi dei genitori"

1

DELIBERA: E' già stata inviata a tutti i Comuni delle Province di Cremona e Mantova, deve essere protocollata e presentata come ordine del giorno nelle riunioni del Consiglio Comunale.

2

REGOLAMENTO: Stilato dall'Associazione in merito all'esperienza di altri Comuni Italiani dove è già attivo, viene inviato a chi ne fa richiesta in formato editabile. Deve essere approvato dal Consiglio Comunale.

3

MODULO ISCRIZIONE: Anche per l'iscrizione abbiamo già predisposto una modulistica che va solo personalizzata con i dati e riferimenti del Comune. Dove è attivo si compila in 10 minuti.

4

ATTESTAZIONE: Per questo modello abbiamo lasciato ai Comuni la possibilità scegliere le modalità. Unica riserva non può essere rilasciata al genitore che è decaduto dalla patria potestà sui figli.

 
 
 
 
 

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.

Accetta